WWE Raw Report #1161 (24/08/2015)

Rivivi le emozioni dell'ultima puntata di Raw con il nostro report dettagliato!

Sezione:

Report

Barclays Center Brooklyn, New York

PROMO: TRIPLE H & SETH ROLLINS

La puntata si apre con delle immagini registrate al Quartier Generale della WWE a Stamford. Triple h sta parlando con Rollins e dice che la scorsa notte s’è fatta la storia. Non per Taker che batte Lesnar ma per un altro uomo. Rollins dice di essere il futuro e il campione. HHH dice che ha ragione. Una delle più grandi Superstar era Cena e lui l’ha battuto ieri, ma deve dirgli che non è più il futuro. Lui è l’uomo da battere. Hanno eretto statue per i più grandi di questo sport: Rollins è pronto a vedersi al fianco di quelle statue? E’ tempo che ci sia anche lui a fianco di Ultimate Warrior, Bruno Sammartino e André The Giant.: stasera sveleranno la sua statua. Stasera in quanto WWE e US Champion avrà la sua. Rollins dice che è tanto per lui. Non è mai stato così eccitato in vita sua. Abbraccia HHH e lo ringrazia tanto di quanto fatto. Punti VWE: Seth Rollins(1,50) Triple H(1,50)

TONIGHT: SUMMERSLAM REMATCH

Sigla e pyros ad accoglierci, ancora dal Barclays Center di Brooklyn, New York. Saluto dal tavolo di commento da parte di Michael Cole che subito ci annuncia che stasera avremo un rematch da SummerSlam: la sfida tra famiglie è ben lungi dall’essere terminata così la Wyatt Family affronterà Roman Reigns e Dean Ambrose.

RING SEGMENT: BROCK LESNAR & PAUL HEYMAN

Risuona la musica di Brock Lesnar. The Beast Incarnate fa il suo ingresso visibilmente infuriato, e con i segni della battaglia sul viso, al fianco di Paul Heyman. I due raggiungono il ring e Heyman prende la parola per dire, dopo essersi presentato come al solito, stavolta come l’avvocato infuriato della Bestia del Barclays Center. Cosa diavolo successo ieri sera? Come siamo arrivati da Lesnar che costringe The Undertaker a cedere per la prima volta nella sua ultra ventennale carriera, allo scenario di Taker che vince, in qualche modo, sul suo cliente? C’è l’indiscutibile fatto che ieri sera Lesnar ha portato Taker a Suplex City. E ha bloccato Taker nella Kimura Lock e, facciano tutti attenzione ai foto grammi, (vediamo nel frattempo le immagini che inchiodano Taker, al rallenty, mentre cede sulla gamba di Lesnar durante la Kimura Lock, senza che Robinson se ne accorga) costringendo Taker a cedere in maniera indiscutibile. Il video non mente. Non è carino dire una bugia: lui è un padre e sa quanto sia difficile dover smettere di riferire la solita storia che Taker è non vivo, morto o immortale solo perché Lesnar lo ha fatto cedere. Taker ieri è come se avesse ammesso che Lesnar è migliore wrestler, performer di lui e si meriti la vittoria. Come un bambino che davanti al più grosso nel cortile scolastico dice: per favore lasciami in pace. Ma l’arbitro non ha visto la sottomissione, eppure il timekeeper l’ha visto e ha suonato la campanella. Ha avuto compassione: ha capito che Taker era al limite e Lesnar gli avrebbe rotto un braccio. Come è un dato di fatto che Taker sia caduto a terra mentre tornava nello stage. Per mano di Lesnar che invece oggi ha tutta l’energia per poter fare anche tutte e 3 le ore di Raw. Lesnar aveva vinto di diritto il match. il timekeeper ha suonato, l’arbitro ha detto che non aveva diritto e cosa ha fatto Taker? Un disperato colpo basso, l’ha portato a terra e lo ha messo nella Heel’s Gate. E poi s’è messo a vendere l’anima al diavolo, ha pregato Lesnar di cedere e Lesnar ha risposto con un GFY (Go F**k Yourself, ndr.). Ieri è stato dimostrato che The Undertaker non è all’altezza di Lesnar. Loro sono qui stasera perché Lesnar vuole combattere con Taker ancora una volta. E non è qui per lanciare una sfida per WrestleMania o per la Royal Rumble o per le Survivor Series, per il Madison Square Garden o per alcun altro giorno al mondo. Lesnar vuole sfidare Taker ha farlo in stile Brooklyn: qui e adesso. Lesnar si leva la maglia e aspetta. Dopo un po’ d’attesa risuona però la musica di Bo Dallas che arriva festante come al solito a pollici alzati. Dallas si rivolge a Lesnar: notizia buona e cattiva. La cattiva è che con Taker lui è svenuto, la buona è che s’è poi svegliato. Ed ha fatto un bel sogno, un sogno in cui batteva Taker. Ma Lesnar può far diventare quel sogno realtà, tutto ciò che deve fare è BOlieve. Lesnar sta per scoppiare a ridere e poi lo travolge con un braccio teso. German Suplex di Lesnar su Dallas. Secondo German Suplex! Terzo German Suplex! Sguardo poco compassionevole e quarto German Suplex! Lesnar poi abbandona il ring, seguito da Heyman. Heyman lo ferma e gli dice perché 4? Perché non 5? Lesnar torna sul ring, raccoglie Dallas con il cucchiaino, ridendo, e poi lo scaglia con il 5° German Suplex! Stavolta Lesnar riprende la via dello stage ma Heyman gli chiede una F-5 per lui, per la felicità del pubblico. The Next Big Thing torna sul ring, solleva Dallas mentre Heyman dice che Brock Lesnar BOlieve. F-5!!! Punti VWE: Bo Dallas(5,00) Brock Lesnar(4,00)

TONIGHT: MIZ TV

Il Team PCB, Paige, Charlotte e Beky Lynch saranno ospiti al MizTv!!!

MATCH: THE NEW DAY (W/XAVIER WOODS) VS LUCHA DRAGONS

Tornati dalla pubblicità rivediamo alcuni fotogrammi del Tag Team a 4 in cui il New Day ha conquistato i Titoli ieri sera, con tanto di commento originale. I Lucha Dragons stanno completando l’entrata e il trio al commento ci saluta e ha come ospiti gli ex Campioni, i PTP. Solo Kofi e Big E. appaiono sullo stage e presentano Xavier Woods. Woods entra suonando con la tromba New York, New York di Frank Sinatra, che i tre intrepretano con altre parole in cui si autocelebrano come nuovi e migliori campioni, che hanno intenzione di restare a lungo. Cominciano Kofi e Sin Cara, Zapata arbitro dell’incontro. Snapmare di Kofi, ginocchiata a vuoto in corsa e Schoolboy senza schienamento ma con sollevamento e Spinebuster di Cara. Tag per Kalisto e Monkey Flip into a Somersault Splash. 1... 2... Kofi si rialza e lo lancia alle corde, Kalisto si aggrappa oltre esse e atterra sull’apron e poi lo manda giù con Monkey Flip. Big E. prova a intervenire ma Kalisto evita, rimbalza contro le corde e gli rifila un Roundhouse Kick mandandolo a fianco a Kofi. Il luchador non ci pensa due volte e connette un Valuting Body Press; i due però lo bloccano e allora Suicide Dive di Sin Cara che travolge tutti. Torniamo in onda con tag per Big E. che infierisce su Sin Cara. Woods che a tempo sui colpi di Big E. ma Sin Cara reagisce, Roll Over su Big E. e dentro Kalisto; tag anche per Kingston. Springboard Senton di Kalisto che travolge il ghanese, Springboard Corkscrew Elbow Smash dalle corde e poi Sunset Flip Powerbomb! 1... 2... no!!! Big E. Salva la situazione. Sin Cara interviene ma Big E. lo porta Fuori ring e lo sgambetta poi giù dall’apron. Kalisto si distrae e viene attaccato alle spalle da Kingston. Tag per Big E. e arriva la combo Big Ending più Diving DDT!! 1... 2... 3!!! Il New Day può continuare a festeggiare. SUONA LA MUSICA DEI DUDLEY BOYZ! I DUDLEY BOYZ TORNANO IN WWE!! IN DUDLEY BOYZ SONO TORNATI!!! I due si avvicinano al ring tra il tripudio generale mentre Woods sale sull’apron, i due lo sgambettano e si avventano su Kofi e Big E. D-Von lancia fuori ring Kingston, Bubba Ray manda a vuoto Big E. e poi va per la sua Combo di pugni e il Bionic Elbow! Bubba poi lancia Big E. di spalla contro il paletto. Torna Woods ma Bubba piazza un Body Slam e D-Von non si fa dire nulla: sale in quota ed è Whatz Up Headbutt!! D-Von... GET THE TABLES! D-Von scende a recuperare un tavolo sotto il ring e lo porta su. Bubba lo piazza e i due si preparano su Woods... 3D!!! I Dudley Boyz poi scendono subito dal ring e vanno a muso duro con i PTP per poi risalire a prendersi l’ovazione del pubblico... Punti VWE: Big E(19,50) Bubba Ray Dudley(9,00) D-Von Dudley(9,00) Darren Young(1,50) Kalisto(-7,50) Kofi Kingston(16,50) Sin Cara(-1,50) Titus O'Neil(1,50) Xavier Woods(1,50)

PROMO: MAKE A WISH FOUNDATION

Dopo aver visto un promo sulla finale di Tough Enough, in programma domani, vediamo una bella clip, anche commovente, che ci racconta i 500 desideri realizzati da John Cena, più di chiunque altro prima d’ora, con la Make A Wish Foundation. E il bambino numero 500, Rocco Lanzier, è presente a bordo ring con la famiglia.

BACKSTAGE: THE AUTHORITY

Siamo nel backstage con Triple H e Stephanie McMahon che ammirano la statua dedicata a Seth Rollins che finalmente ci viene mostrato. Ne sottolineano i particolari Rollins annuncia il suo arrivo per non rovinarsi la sorpresa e i due nascondono la statua. Rollins dice di volerli ringraziare, non solo per quello che c’è dietro la tenda ma per quello che hanno fatto per lui E per il WWE Universe, per la WWE e gli impiegati. Rollins li ringrazia perché questo posto è molto meglio con loro al comando. Stephanie dice che è così anche da quando lui è il WWE Champion, lui è l’uomo da battere. Ma ora deve andare perché devono portare la statua sul ring. HHH dice che è ora di rendere tutto immortale. Punti VWE: Seth Rollins(2,50) Triple H(2,50)

MATCH: ROMAN REIGNS & DEAN AMBROSE VS BRAY WYATT & LUKE HARPER

Roman Reigns fa il suo ingresso per questo SummerSlam Rematch! Torniamo in onda e arriva anche Dean Ambrose. E subito dopo la Family a lume di lanterna. Dirigerà l’incontro il Senior Official, Mike Chioda: cominciano Ambrose Harper. Calcio di Harper, lancio alle corde ma braccio teso di Ambrose in contrattacco. Irish Whip, Ambrose respinge e poi Missile Dropkick dalla seconda corda. Attaccato anche Bray Wyatt sull’apron e Ambrose mette a segno un Pescado. Suicide Dive di Harper su Ambrose! Si ritorna sul ring, anzi no: Rebound Lariat di Ambrose. Bray prova a intervenire ma Ambrose lo serve per il Leaping Dropkick di Reigns. Torniamo in onda con Bray in Headlock su Ambrose: questi si libera ma riceve una brutta Clothesline! 1... 2... no!!! Tag per Harper che gli rifila un calcione per poi connettere una Body Slam. European Uppercut e Decavitator alle corde per Harper che poi rimanda dentro Wyatt: questi rifila un pugno ad Ambrose, Dean reagisce con una serie di ganci ma Wyatt riequilibra con uno Snap DDT! 1... 2... no!!! Spinning Gutbreaker di Bray! 1... 2... no!! Tag per Harper che connette una Slingshot Senton! Side Headlock di Harper, il Lunatic Fringe si libera, evita una Body Slam e ne serve una a sua volta ad Harper. Ambrose prende in consegna Harper all’angolo e connette il Tornado DDT. I due sono a terra e c’è il tag pe Reigns e Wyatt: Samoan Drop di Reigns, serie di calci all’addome e Running Clothesline. Reigns in corsa, Uppercut d’incontro di Bray, ancora Reigns con la Back Suplex into a Side Slam. Harper sale sull’apron si prende un gran Uppercut dal cugino di The Rock. One Arm Side Slam di Wyatt però! 1... 2... no!!! Ambrose interviene, manda Bray fuori ring e lo travolge in Sucide Dive! Si torna sul ring con Reigns che va a segno con una Suplex Powerslam! 1... 2... no! Harper interviene a fermare il tutto. Superkick su Ambrose, Superkick su Reigns! Bray Wyatt gli dice di alzarlo e imitano la Triple, o meglio Double Powerbomb dei loro avversari. Almeno ci provano perché Reigns invece rifila un calcio a Bray Wyatt. Harper lo manda all’angolo ma sbaglia il Big Boot e finisce oltre le corde, fuori dal quadrato. Bray va per la Sister Abigail, Reigns lo spinge via e Ambrose gli rifila un pugno che lo serve al Superman Punch di Reigns. Ambrose poi si lancia dalla terza corda in Elbow Drop su Harper. Tutto è pronto per Reigns. Disturbo audiovisivo!! Si ritorna in presa diretta e c’è... Un terzo uomo mascherato da pecora nera sull’apron ring!!! Reigns lo squadra, questi si smaschera ed entra sul quadrato a fronteggiare il samoano. L’ex Shield tenta il Superman Punch ma questi lo blocca e lo lancia per il ring. Chioda chiama la squalifica!!! Anche Ambrose si fa sotto ma questi (che è Braun Stowman di NXT) lo stende. Reigns prova a fermarcelo ma il misterioso umo lo spintona via, stende Ambrose con un colpo sulla tesa e poi con una specie di Mandible Claw prende Reigns prima si tramortirlo con una Arm Triangle Choke in posizione eretta, con tanto di braccio intrappolato. Reigns cade a terra privo di sensi. L’umo misterioso, incitato da Watt solleva Reigns sulle spalle e connette una Inverted Side Powerslam. Ambrose risale e rifila un calcio al mastodontico nuovo arrivo ma c’è la presa di sottomissione anche per lui. Anche Ambrose cade a terra svenuto mentre Harper e Bray si raccolgono attorno al nuovo membro della famiglia: Abigail ha mandato dei rinforzi. Follow the Buzzards! Punti VWE: Braun Strowman(6,00) Bray Wyatt(4,50) Dean Ambrose(4,50) Luke Harper(4,50) Roman Reigns(4,50)

RING SEGMENT: MIZ TV

Sul ring tutto è pronto per MizTV! Miz ci dà il benvenuto al Most Must-See WWE Talk Show in History e poi presenta le sue ospiti, protagoniste della Divas Revolution: il Team PCB, Paige, Charlotte e Becky. L tre si accomodano e Miz gli dà il benvenuto. Miz si rivolge a Becky perché ha eseguito il pin vincente ieri sera ma Lynch subito risponde che non è questione di chi ha schienato chi. Paige dice che loro hanno vinto insieme ieri sera. Anche Charlotte conferma dicendo che sta tutto nell’essere unite: glielo ha insegnato suo padre quando faceva parte della più grande steable della storia, i Four Horseman. Miz dice a Charlotte che hanno qualcosa in comune: Flair gli ha dato la Figure-4 e lui l’ha perfezionata. Charlotte dice che però si guardi adesso: ha vissuto solo di quell’eredità. Miz replica che forse intendeva dire che è un 12 volte Campione in WWE, futuro Hall of Famer, famoso ovunque, stella de cinema, star dei social media. Perciò lui non solo ha vissuto all’ombra di quell’eredità ma l’ha sorpassata. Ma stasera non riguarda lui, ma loro tre. E loro sono unite per il bene del potere femminile ecc., ma dovrà pur esserci della competizione tra loro tre. Paige replica che lei non potrebbe essere qui è senza le altre due e questo vale per tutte e tre. Le tre uniscono i mignoli. Miz dice che sono tenerissime: tre belle donne che non fanno nulla da sole. Che rarità! Paige dice che sa che Miz non può capire queste cose, gli sembrerà pure perverso ma non gli importa. Charlotte dice che questo è ciò che intendono loro con “rivoluzione”, sfidano qualsiasi donna e qualsiasi uomo... e Becky aggiunge e ogni cosa, ogni dinosauro, ogni animale, ogni cyborg venuto dal futuro per cambiare il passato. Paige gli dice di calmarsi e specifica che quello che cercano di dire è che questa è l’era delle donne combattenti. Loro non si tirano indietro, non si arrendono e continuano. Sono semplicemente forti, resistenti e possono essere dominanti come qualunque uomo... Risuona la musica del Team Bella. Le tre spuntano sullo stage e Nikki chiede a Paige se crede davvero di essere dominanti. Sarebbe come Donald Trump che dice che la sua festa preferita è il cinco de mayo. E finché la Divas Champion è lei, l’unico Team dominante qui sono loro. Bella conferma e dice che le tre del Team PCB sono davvero talentuose, nessuno lo nega, ma loro sono donne di potere in tutto il mondo. Sono il volto della dominanza, del potere. Becky chiede a Brie di spiegargli come stava dominando, ieri sera, quando ha perso. Brie dice a Becky che non parlava di ieri sera ma degli ultimi anni. Alicia aggiunge che Becky dovrebbe essere quella un po’ pazza e spericolata del gruppo? Ma lo sa quante Diva come lei ha visto passare e andare in WWE? E sa di quante di queste non ha più sentito parlare nei 9 anni che è in WWE? Becky dice che la Fox sta cercando di dirle che è in giro da tempo, che lei è quella spericolata: praticamente è la Nini Lix (???, mi spiace ma non colgo, ndr.) della WWE. Cosa farà? Gli lancerà della soda in faccia? Nikki si intromette e dice che Alicia non ha bisogno di provare nulla a nessuno, nessuna di loro tre ne ha bisogno. Sa perché? In tre settimane e un giorno diventerà la più longeva Campionessa Diva. Perciò si possono tenere la loro vittoria di SummerSlam, l’unica che vale è quella rappresentata dalla Cintura. Le tre iniziano a litigare in maniera confusa e Miz si intromette a interromperle dicendo che quando la sua mano va su la loro bocca deve tacere. E vale anche per il pubblico. Le PCB sono nuove e vuole dar loro un consiglio: se vogliono rivoluzionare la divisione femminile devono ispirarsi a qualcuno che ha rivoluzionato la WWE. Lui. Ha preso un po’ di classe l’ha trasformata nel più famoso talk show della storia della WWE. Ora come ora vede solo tre ragazzotte con il loro #CombatteteComeUnBrancoDiRagazze. Le tre si avvicinano a Miz calciando via le sedie e poi il Team Bella le aggredisce alle spalle. Miz leva le tende mentre il Team Bella caccia fuori dal ring le tre del PCB (il pubblico urla “We want Sasha”). Punti VWE: The Miz(6,50)

MATCH: TEAM BELLA VS TEAM PCB

Torniamo in onda a match già iniziato e con Becky Lynch e Brie Bella donne legali. Dirige Jason Ayers e Becky prima si libera e manda a vuoto Brie per poi colpirla con una Springboard Kick. Arm Drag di Lynch e poi tre Running Leg Drop con tag per Charlotte che aggiunge uno Knee Drop. Side kick di Brie che Charlotte blocca, Takedown va per la Figure-8. Brie non glielo permette e da il cambio alla sorella. Ceffone di Nikki a charlotte, Side Schoolgirl Pin! 1... no!!! Tag per Paige, Nikki messa alle corde e colpita con una serie di ginocchiate fino al break di Ayers. latra ginocchiata sul ring! 1... 2... no!!! Tag per Lynch e Double Headbutt in combo per le due! 1... 2... no!! Brie contrattacca a gomitate e con degli Arm Twist, porta a terra Lynch con una Arm Drag e mantiene la chiave articolare al braccio. The Lass Kicker rovescia in uno Schoolgirl Pin! 1... no!!! Oklahoma Roll! 1... 2... no!!! Back Slide Pin! 1... 2... no!!! Arm bar di Lynch, Tag per Charlotte che prende in consegna il braccio e prosegue la pressione. Charlotte rifila una ginocchiata a Nikki e da il cambio a Paige. Snapmare Takedown! 1... 2... no!!! lancio alle corde di Nikki e Spinebuster! 1... 2... no!!! Paige si rialza però e spinge Nikki al proprio angolo colpendola con una serie di Shoulder Thrust. Tag per Becky che rifila dei pestoni a Nikki e da il cambio a Charlotte: lancio alle corde e Double Dropkick delle due . Brie e Alicia ne hanno abbastanza e provano a intervenire ma Charlotte e Becky evitano il loro attacco e le mandano fuori ring insieme a Nikki con un Dropkick ciascuna. Charlotte poi non si fa pregare e connette un Pescado sulle tre. Torniamo live con Nikki Bella che applica una One Leg boston Crab a Charlotte. Rivediamo quanto successo durante la pausa con Charlotte distratta da Brie e colpita alle spalle da Nikki. Nel frattempo la Flair si libera e manda fuori ring Nikki tra le corde. Nikki torna su per intercettare Charlotte e trascinare anche lei fuori dal quadrato, impendendo il tag. Nikki poi sbatte la gamba di Charlotte violentemente contro il paletto. Si ritorna sul ring (il pubblico urla “Cena Sucks!” nei confronti di Nikki, ndr.) e c’è il pin! 1... 2... no!!! Tag per Alicia Fox e Knee Breaker per le due. Serie di Elbow Drop sulla gamba infortunata da parte della Fox che poi applica una Leglock a singola gamba. Alicia prova ad alzare la pressione mettendo la gamba di Charlotte sulla spalle e nel frattempo il pubblico prende a fare la ola. Tag per Paige: l’antidiva stende la Fox con delle Short-Arm Clothesline e poi con un Dropkick. Running High Knee all’angolo seguito da numerose gomitate. Lancio alle corde, Alicia rovescia e rifila un Big Boot a Paige e poi un braccio teso (mentre il pubblico regala altra indifferenza con dei cori “We are Awesome!”, “Noi siamo magnifici” in netta contrapposizione a quando si urla “This is Awesome”, “Questo è magnifico” quando il match è bello, ndr. )! 1... 2... no!!! Fox sale sulla terza corda, PAige la colpisce e la raggiunge per piazzare un Hangman in caduta che spedisce la Fox fuori ring. Paige dall’apron si lancia in Senton e riporta su la Fox (il pubblico, dribblando inconsapevolmente i tentativi di JBL e Cole di sdrammatizzare, prende a urlare “Boring, boring”, “noioso, noioso”, ndr.), riporta l’avversaria sul ring e travolge le avversarie sull’apron. La britannica poi si prepara e applica la PTO! Alicia cerca di resistere alla Paige Tap Out ma le viene in soccorso Brie Bella che interrompe la manovra. Becky prova a intervenire con un T-Bone Suplex ma Brie la stende con la Bella Buster e poi rifila un Dropkick anche a Charlotte stesa sull’apron. Nikki approfitta della distrazione di Ayers per rifilare una gomitata al volto di Paige e la Foxy capitalizza con la Watch Yo’ Face!! 1... 2... 3!!! Il Team Bella torna a dominare e il pubblico di Brooklyn anche di più.

TONIGHT: EIGHT MEN TAG TEAM MATCH

Avremo un 8-Man Tag Team Match, da una parte Ryback, Dolph Ziggler, Cesaro e Randy Orton, dall’altra The Big Show, Rusev, Kevin Owens e Sheamus!!!

RING SEGMENT: KING BARRETT & STARDUST

King Barrett è già sul ring e viene raggiunto da Stardust. Mentre entra noi vediamo alcuni fotogrammi del loro match di ieri sera, perso contro Neville e Stephen Amell. Barrett si rivolge a qualcuno per dare disposizioni su come conservare la sua corona e Stardust lo attacca alle spalle!! Stardust si avventa sul suo partner e connette con la Queen’s Crossbow! Moore capisce che non è aria quando arriva Neville di gran carriera. Incurante di quanto successo a Barrett, Neville sale sul ring e si avventa su Stardust. Irish Whip, Neville evita con le solite capriole e rifila un calcione a Stardust. Neville si prepara per la sua Red Arrow ma Stardust ripiega, salvando il salvabile. Punti VWE: King Barrett(2,00) Neville(4,00) Stardust(4,00)

UP NEXT: JON STEWART

Vediamo delle reazioni di testate giornalistiche all’intervento di Jon Stewart nel match tra Rollins e Cena in favore del primo, rivedendo anche alcuni fotogrammi del match. Jon Stewart si sta avviando sul ring; ha qualcosa da spiegare...

RING SEGMENT: JON STEWART'S EXPLANATION

Lilian Garcia presenta Jon Stewart. Il presentatore del Daily Show sale sul ring e saluta Brooklyn che risponde con un accorato “Thank You Stewart!”. Questi fa l’inchino a risponde che non c’è di che. Apparentemente la scorsa sera ha fatto infuriare qualcuno, nonostante tutto. Alcuni sono qui anche stasera. Di certo alcune altre persone sono però felici (come ci tiene a sottolineare il boato del pubblico di Brooklyn). Ma a quelle persone che ieri hanno dovuto rincuorare dei bambini, bambini che si chiedevano chi fosse quell’uomo mingherlino che è intervenuto, spiegherà perché l’ha fatto. Non è stato in nessun modo fatto per favorire Seth Rollins e la sua difesa del Titolo. Non l’ha fatto per aiutare l’Authority perché è ciò che è meglio per il business. L’ha fatto perché, nel suo cuore, non poteva lasciare che John Cena raggiungesse il record di 16 Titoli di Ric Flair in alcun modo. Perché per quanto lo riguarda: the Champ is Flair! Non poteva lasciarlo succedere... WOOOOO! Risuona la musica di Ric Flair e Stewart ha un esultanza appena vede il Nature Boy entrare. Ric Flair fa il suo ingresso giocando parecchio con il pubblico. I due si abbracciano a centro ring. Flair dice che apprezza molto quello che Stewart ha fatto ieri sera per lui, ma lui tifava John Cena (disappunto sul volto di Stewart e del pubblico, ndr.). Presto o tardi il record sarà battuto e lui preferirebbe che fosse battuto da qualcuno che lui rispetta. Flair gioca ancora con il pubblico e dice che rispetta Cena. Stewart dice che non ne aveva idea, ha sentito di doverlo fare per proteggerlo. Flair dice che comunque ha apprezzato il fatto che Stewart riconosca che lui è il più grande di tutti i tempi. Ma ha capito cosa ha fatto? Ha incasinato tutto. Stewart dice che ha salvato i 16 titoli. Ma Flair dice che ha anche incasinato tutto. Risuona la musica di John Cena! Cena sembra parecchio furibondo e dice, dopo aver raggiunto il ring, che lui e Jon devono parlare. Stewart chiede di che voglia parlare e fa la mossa del “You can’t see me” come per nascondersi. Cena però non sembra in vena di scherzi. Cena dice che Stewart ha fato quel che ha fatto perché credeva fosse la cosa giusta e sembra che ci siano tante persone nell’edificio che sono d’accordo con Stewart. Cena dice che ci sta, non gli piace ma ci sta. Ma Stewart ha realizzato che a causa sua Seth Rollins è il WWE Champion e lo United States Champion? Stewart abbozza che non ci aveva pensato. Cena, però parla dello US Champion: lo stesso titolo che ha strappato dalle mani di Rusev e ha messo in palio ogni settimana a Raw come simbolo di eccellenza, come un’opportunità, per dare al WWE Universe l’opportunità di vedere un nuovo campione guadagnarsi quel Titolo. E Stewart lo capisce: nomi come Ambrose, Cesaro, Owens, Sami Zayn. E lui ha rovinato tutto. Stewart dice di lasciargli dire una cosa: Cena sembra davvero arrabbiato ma... Stewart si avvicina a Flair e gli chiede se, con la mano davanti alla faccia, Cena sia in grado di vederlo oppure funzioni davvero. Cena gli dice che questo non è uno show comico. Ma se vuole può prenderlo a pugni. Stewart dice che vuole dire una cosa: ieri sera è stato un bel match tra Cena e Rollins, e Cena è sta sto un Campione combattente, una cosa che rispetta. Rispetta di che abbia dato l’opportunità a gente come Cesaro o Neville. Ma non poteva proprio vederlo raggiungere il record di Ric Flair. Lo rispetta e si scusa per non aver guardato oltre ma... Cena lo interrompe e dice che così abbiamo il WWE Championship e lo US Championship entrambi nelle mani dell’Authority, gente che non ascolta il pubblico ma fa ciò che è meglio per gli affari. Stewart prova a dire che per Cena è un’ottima occasione per riconquistare i Titoli davanti al pubblico di Brooklyn, può essere il suo momento. Cena dice che ieri sera Stewart ha fatto ciò che sentiva di dover fare perciò lo capirà quando farà ciò che sente di fare ora. Cena carica Stewart sulle spalle: Attitude Adjustment!! Cena stringe la mano a Flair e se ne va ancora rabbioso mentre un medico va ad occuparsi di Stewart. Tornati dal break vediamo ancora Stewart accompagnato a braccia da alcuni arbitri e da parte dello staff medico. Il trio al commento ci ricorda che stasera verrà svelata la statua di Seth Rollins, il nuovo Campione dl Mondo e degli Stati Uniti!!! Punti VWE: John Cena(7,00) Ric Flair(6,00)

UP NEXT: EIGHT MEN TAG TEAM MATCH

Avremo un 8-Man Tag Team Match, da una parte Ryback, Dolph Ziggler, Cesaro e Randy Orton, dall’altra The Big Show, Rusev, Kevin Owens e Sheamus!!!

BACKSTAGE: JOHN CENA

La meravigliosa Renee Young intercetta John Cena nel backstage e gli chiede perchè ha appena rifilato una AA a Jon Stewart. Cena si ferma a guardarla e risponde che ha fatto ciò che sentiva di dover fare. E’ lieto che Stewart abbia voluto fare questa chiacchierata e, più tardi, farà una chiacchierata anche con Seth Rollins. Cena se ne va lasciando interdetta la Young. Punti VWE: John Cena(2,50)

MATCH: ORTON, RYBACK, ZIGGLER & CESARO VS SHEAMUS, SHOW, RUSEV & OWENS

Eight Men Tag Team Match Dolph Ziggler è il primo ad entrare affiancato da Lana. Lo segue a ruoto Cesaro, poi Ryback e Randy Orton. Ecco poi, uno dopo l’altro, Rusev, Kevin Owens, The Big Show e Sheamus che affida la valigetta a JBL. Arbitro della contesa sarà Chad Patton: cominciano Ryback e Rusev. Clinch tra i due, ginocchiata di Rusev che poi colpisce Ryback alla schiena. Il bulgaro va in corsa ma Ryback lo attera in Lou Thesz Press e lo schianta più volte con la schiena al tappeto. Tag per Cesaro che colpisce Rusev: Side Headlock, lancio alle corde e Cesaro blocca Rusev a mezz’aria completando una Powerslam! 1... 2... no!!! Tag per Ziggler che connette un Dropkick. Jumping DDT evitato di Rusev, Baseball Slide di Ziggler al rimbalzo e tentativo di Superkick ma Rusev svicola via dal ring. Rusev si fa attendere e allora Ryback lo va ad attaccare. Tensione fuori ring tra i due team, mentre Patton si dà da fare per sedare la situazione. Back live sul ring con Show e Ziggler a fronteggiarsi. Ziggler attacca Show che però lo blocca e lo scaraventa all’angolo. Calcio in risposta di Ziggler che salta dalla seconda corda dritto dritto di petto su una Chop di Show. Show lo schianta ancora al paletto e poi gli rifila una delle sue sonore Chop. Big show solleva Dolph e alla fine connette una Body Slam. Ziggler tenta la reazione a calci e pugni ma viene investito da una Shoulder Block di Show che continua le schermaglie con il pubblico di Brooklyn. Tag per Kevin Owens che incomincia a rifilare una serie di pestoni e poi di pugni al tappeto al 2 volte Campione del Mondo. Inverted Suplex Slam, che proietta Ziggler sulle corde e poi al tappeto, seguito da una Running Senton! 1... 2... no!!! Owens prende in giro le movenze di Ziggler, poi lo rialza e lo porta la proprio angolo: tag per Sheamus che infierisce su Dolph. Relased Suplex Drop di Sheamus (“You look stupid”, ndr.). Over the Shoulder Single Leg Boston Crab di Sheamus, leggermente più convincente di quella di Alicia Fox di poco fa, Ziggler si rialza sulla testa di Sheamus e si libera a pugni. Lo Show Off corre per il tag e Sheamus lo dirotta nella Irish Course. Di ritorno live con The Big Show che continua a infierire su Ziggler: sembra pronto alla Chokeslam ma Ziggler rovescia nel su Jumping DDT. Tag per Rusev, Ziggler ci prova ma viene fermato. Rusev infierisce alle corde sia Sheamus che Summer Rae lo attaccano mentre Patton è distratto. Il boato del pubblico tradisce l’arrivo di Lana che circumnaviga il ring e s’avventa su Summer. Summer scappa e nel frattempo Rusev si distrae permettendo a Ziggler la Fame Asser. Ziggler striscia verso il proprio angolo, Tag di Rusev e Owens lo prende per una gamba ma Ziggler riesce comunque a raggiungere Cesaro. Lo svizzero entra e colpisce Owens con una serie di European Uppercut. Irish Whip e Running Turnbuckle European Uppercut. La scena si ripete per 4 volte, poi è tempo di Cesaro Swing. Rusev interviene e Cesaro fa girare lui allora nella Cesaro Swing! L’ex Castagnoli però subisce la risposta di Owens ma riesce a mandare dentro Ryback con un tag mentre cade. Ryback e Owens si scambiano cortesie a pugni a centro ring, poi l’ex NXT Champion riesce a mandare Ryback contro il tenditore medio. Kevin prende la rincorsa ma Ryback contrattacca con una Spinebuster. L’Intercontinental Champion prende le misure e piazza la Meat Hook! Ryback solleva Owens, questi gli scivola alle spalle e lo spinge verso Show. Il gigante gli dà un contro-spintone mandando tra le braccia di Owens pronto con una Schoolboy Pin! 1... 2... no!!! Double Clothesline e tutti e due vanno a terra. Orton è pronto all’angolo, lo sono anche Sheamus e Show. Dentro Orton, dentro Sheamus: braccio teso di Orton, altra Clothesline e poi Snap Powerslam. Sheamus finisce sull’apron e Orton non si fa pregare per il Viper DDT (o Silver Spoon se preferite). Show fa per entrare mentre Orton si prepara per l’RKO e l’Apex Predator lo colpisce con un Dropkick lasciandolo tramortito all’apron. l’irlandese prova ad approfittarne ma Orton gli scivola via: The Viper si trova tra Show e Sheamus, si scansa e Big Show connette la WMD su Sheamus!! RKO!!! 1... 2... 3!!! Show resta a guardare ed è capolavoro alla Inzaghi di Orton che ne approfitta. I face festeggiano giù dal ring mentre Rusev chiede spiegazioni a Show per quanto successo. Anceh Owens sembra non capire mentre Show prova a spiegare che È stato un incidente. Show continua ad essere attaccato allora spinge entrambi. Poi prende Owens per la gola ma Rusev gli rifila un Superkick! Show finisce seduto all’angolo e allora Rusev lancia Owens per la sua Cannonball! I due sembrano soddisfatti e se ne vanno ignorando anche Sheamus. I face se la ridono a bordo ring, poi fanno una piccola riunuon e accerchiano Show. Ziggler si prepara: Superkick! Cesaro e Ryback sollevano in cooperativa Show in Gorilla Press Slam e lo servono ad Orton che piazza una colossale RKO!! Punti VWE: Big Show(1,50) Cesaro(7,50) Dolph Ziggler(7,50) Kevin Owens(1,50) Randy Orton(16,50) Rusev(1,50) Ryback(7,50) Sheamus(-7,50)

BACKSTAGE: WYATT FAMILY

Torniamo in diretta dal Barclays Center di Brooklyn, New York e il trio al commento ci mostra ancora quanto successo con l’esordio del nuovo membro della Wyatt Family. Siamo con Bray Wyatt ed Harper con il primo che dice a Reigns che ha provato ad avvertirlo. Ha provato ad avvisarlo che questo è ciò che si merita da tempo. Ad avvertirlo che fin quando il cuore batterà nel petto di Reigns, lui sarà lì a sbatterlo a terra. Reigns infetta tutto ciò che gl ista attorno: basta guardare il suo cosiddetto fratello, Dean Ambrose. Lo ha egoisticamente tirato in mezzo in un gioco che non era in grado di giocare da solo. La scorsa notta a SummerSlam il mondo ha regalato a Reigns il suo momento di gloria e lui ha festeggiato con il mondo. Perché adesso è finita. Stasera Reigns dovrà vedersela con il regalo più grande che potesse fargli. HA qualcuno da fargli conoscere: lui è Braun Strowman ed la pecora nera di Abigail. Punti VWE: Braun Strowman(1,50) Bray Wyatt(2,50) Luke Harper(0,50)

BACKSTAGE: JOHN CENA

John Cena sta camminando nel backstage e viene fermato da Stephanie McMahon e Triple H. Stephanie gli fa i complimenti per aver intasato i social: tutti parlano di come abbia rifilato una AA a Jon Stewart, uno dei più celebri conduttori televisivi della storia. Deve aver sollevato addirittura 100 libbre d’uomo (circa 45 Kg, ndr.), congratulazioni. Crede che il trend sui social sia... #perdente. Cena risponde che non gliene rega dei social e che sta cercando il loro ragazzo, Seth Rollins, perciò le assicura che farà un salto di categoria di peso. Steph dice che sa che Cena pensa di essere coinvolto nelle celebrazioni per Rollins, per rubare la scena come fa sempre, ma stavolta per esserci dentro avrebbe dovuto battere Rollins. Arrivano due membri della sicurezza. La McMahon dice che non permetteranno a niente e nessuno di rovinare la festa di stasera perciò sarà scortato fuori dall’arena dai due signori. "You can’t see me." Punti VWE: John Cena(2,50) Triple H(1,50)

*** MAIN EVENT ***

RING SEGMENT: SETH ROLLINS' CELEBRATION

Torniamo in diretta con la statua al centro del ring, coperta, e l’arrivo della Power Couple: Stephanie McMahon e Triple H arrivano mano nella mano e si avviano al ring. Steph prende la parola per dire che passerà dei guai per questo ma oltre a Seth Rollins va celebrato anche l‘uomo senza il quale nessuno di loro sarebbe qui. Tutti possono chiamarlo il padre del wrestling e compie 70 anni stasera. Suo padre, vince McMahon. Sa bene che non uscirà fuori in ogni caso ma vorrebbe che tutti gli cantassero insieme “happy Birthday”. Steph, HHH, JBL, Cole e Saxton, insieme a più o meno tutto il pubblico, cantando tanti auguri al Chairman. Il pubblico intona “We Want Vince” ma Steph dice, ridendo e guardando verso lo stage, che non crede che verrà fuori. Triple H dice che sarà così arrabbiato, là dietro, da non essersi nemmeno divertito. Ma è ora di parlare di affari. Se cerchi una Superstar da render immortale in bronzo, cerchi qualcosa di specifico. Cerchi qualcuno nel quale investire e che lavori più duro di chiunque altro. Il primo ad arrivare e l’ultimo ad andarsene ogni sera. Questa è determinazione. Seth Rollins ha determinazione. Se cerchi una Superstar da render immortale in bronzo cerchi qualcuno che sia disposto a ripagare la gente che crede in lui fin dal primo giorno. Questa è lealtà. Seth Rollins ha lealtà. Se cerchi una Superstar da render immortale in bronzo cerchi qualcuno rispetta il fatto che lo stai aiutando e gli stai dando quel che hai e vuole mostrarti quello che lui ha da darti per dimostrare rispetto. Seth Rollins ha rispetto. Hustle, Loyalty, Respect. E’ Seth Rollins. Ma è anche un’altra cosa, una cosa così importante che nessun altro ha al momento. Seth Rollins è un vincitore. Fa qualunque cosa per essere sicuro di essere un vincitore ed è il migliore al momento perché è il WWE World Heavyweight Champion e lo United States Champion. Il che ci fa capire che merita di essere reso immortale nel bronzo. Senza perdere altro tempo è ora che venga presentato l’uomo: Seth Rollins! Rollins fa il suo ingresso trionfale nell’arena che ieri sera l’ha consacrato, raggiungendo il ring. Rollins abbraccia i due e li ringrazia di cuore. E’ una serata incredibile, non solo per lui o per loro tre ma per tutti i fan. E’ incredibile: ha raggiunto il Monte Rushmore della WWE, l’élite dell’élite. E’ una cosa più grande dell’induzione nella Hall of Fame. E’ come essere nel Monument Park dello Yankee Stadium dove tutte le leggende del baseball sono lì, immortali. Babe Ruth, Joe Di Maggio, Mickey Mantle. E’ come se la gente di Brooklyn rendesse immortale i giocatori dei Brooklyn Nets (franchigia di basket locale, ndr.)... No, forse questo non suona bene, non c’è nessun giocatore dei Nets che ha mai meritato così tanto. Scusate. Meglio tornare al discorso. Ha preparato un discorso per stasera, appropriato. Gli eroi vengono ricordati ma le leggende non muoiono mia. E la scorsa notta, in questo ring, quando ha sconfitto John Cena ed è diventato il primo uomo a detenere sia il WWE World Heavyweight Championship che lo United States Championship contemporaneamente, è diventato una leggenda. E stasera, con lo svelamento di questa statua... Rollins si ferma per la commozione. Poi si riprende e dice che stasera, con lo svelamento di questa statua, lui diventa immortale. In queste settimane, parlando di Cena, l’ha definito una malattia di cui la WWE è stata affetta negli ultimi 10 anni. Ha detto che avrebbe debellato lui quella malattia e intendeva sul serio. Ma c’è una ragione per cui John Cena è stato al top per così tanto tempo: perché Cena ha lavorato ogni, singolo giorno per essere l’uomo. E che nessuno si sbagli: per gli ultimi 10 anni Cena è stato l’uomo. E’ vero. Ma per essere l’uomo devi battere l’uomo. ed è ciò che ha fatto ieri sera. Perciò è tempo di svelare questa statua. Lui non è più il futuro della WWE, è l’uomo. E dopo che avrà combattuto nei main event di tante WrestleMania, dopo che si sarà ritirato da lungo tempo, dopo che sarà morto e sepolto, questa statua vivrà per sempre a testimonianza dei suoi successi. Bruno Sammartino, The Ultimate Warrior, André The Gian e ora Seth Rollins. E’ tempo, non può aspettare altro. Brooklyn sei pronta? Questa è per Triple H... Ha detto: Brooklyn... Are... You... Ready? E’ il momento, perché il Campione è qui! Rullo di tamburi e vien tirato su il velo che scopre... STING! STING E’ TORNATO ED E’ AL POSTO DELLA STATUA!!! I tre sono pietrificati. Sting li guarda, scruta Rollins mentre Steph e Triple H lasciano il ring lentamente. Rollins s’avventa su Rollins ma Sting risponde e lo atterra più volte. Serie di pugni e Chop all’angolo. Poi prende la rincorsa per la Stinger Splash e manda Rollins fuori ring con un braccio teso. The Icon raccoglie il WWE WHC e lo alza al cielo indicando Rollins. Steph dice che non succederà mai mentre Rollins gli urla di restituirlo. Ma Sting resta lì con la Cintura in mano e chiude di fatto la puntata odierna! Punti VWE: Seth Rollins(8,50) Sting(6,80) Triple H(8,50)

Jennifer Reigns Giordano