Bryan Campione: Atto II

Formalità già scritte

Sezione:

Articoli

Non è il massimo provare a commentare un match scontato, ma proverò a dire la mia.

Il confronto tra Daniel Bryan e Kane a Extreme Rules è stato senza dubbio uno dei match più frettolosamente costruiti e forse mal disposti degli ultimi anni. Tutto sommato però le due top star hanno messo su un incontro emozionante per i tifosi, e la rivalità in realtà è arrivata attraverso una buona promozione delle ultime settimane. Ma ripeto, al 99,9 periodico era assolutamente improbabile che potesse finire diversamente.

Quando è stato annunciato che Kane sarebbe stato lo sfidante per Bryan al PPV, molti si grattavano dubbiosi la testa per questa decisione. Tuttavia, il lato demoniaco di Kane è venuto alla ribalta come ha fatto nell' Attitude Era e in realtà abbiamo avuto un buon feud, anche se, effettivamente breve e anche (come detto sopra) un bel match. Spettacolare e appassionante, abbiamo visto ganci, muletti, fuoco... Più di ogni altro match e più che mai i due contendenti hanno messo su un vero e proprio entertainment, degno della vera natura della WWE. Daniel aveva una rabbia dentro per gli ultimi tristi accadimenti che lo doveva a se stesso, al padre e al piccolo Connor. È un ragazzo molto sensibile e a momenti sembrava desse l'impressione di pensare che quelle due anime buone lo stessero vedendo dall'alto.

Doveva andare così, cinture confermate e pensiero a chi non c'è più.

Ma ora, dopo Extreme Rules, il sipario deve essere calato, si guarda avanti e i fan per me sarebbero (di già?) stufi di vedere la solita roba... Questo perchè si ha l'impressione che Kane sia un riempitivo per Bryan. I fan vogliono la fine di questa rivalità ma la WWE ha ovviamente lasciato la porta aperta e con ogni probabilità avverrà questo.

Perchè si vuole una inversione? In primo luogo, Kane non è più un wrestler da main event, nemmeno se ci si sforza e si va di immaginazione, credo che piaccia ma per andare contro il Campione ci vuole altro, qualcosa che stuzzichi la fantasia. Ci sono tanti giovani, ragazzi freschi e brillanti che potrebbero svolgere lo stesso ruolo e rendere al meglio in una story con Bryan. Un esempio? Cesaro, per dirne uno. Se si è alla ricerca di sfidanti per Bryan che sono fuori dal comune che non siano i soliti Orton o Triple H la stella svizzera potrebbe essere una validissima alternativa a Kane e persino nel caso di turn heel di Sheamus, quest'ultimo sarebbe un'alternativa migliore di un rematch Bryan vs Kane.

Sono chiaramente pensieri e pareri del tutto personali, perché è notizia odierna che la Federazione stia già organizzando un bel rematch.

Jennifer Reigns Giordano